Santa Maria Zobenigo – Venezia

Santa Maria Zobenigo – Venezia

Nella meravigliosa Venezia, ogni angolo, ogni calle, ogni chiesa racconta una storia unica e affascinante. Tra queste perle rare, spicca la chiesa di Santa Maria Zobenigo. Situata nel sestiere di San Marco, questa chiesa rappresenta un autentico gioiello architettonico e storico che merita assolutamente una visita. Ma quali sono i segreti e le peculiarità di questo sito? Scopriamoli insieme.

Un po’ di storia

La chiesa di Santa Maria Zobenigo, conosciuta anche come Santa Maria del Giglio, ha origini antiche che risalgono al IX secolo. Fu fondata dalla famiglia dei Giustiniani e la sua storia è strettamente legata a questa nobile casata. Nel corso dei secoli, la chiesa ha subito numerosi restauri e modifiche, l’ultima delle quali risale al XVII secolo, che ha trasformato Santa Maria Zobenigo in uno straordinario esempio di barocco veneziano.

Un capolavoro di facciata

Una delle caratteristiche più distintive di Santa Maria Zobenigo è la sua facciata. Progettata dall’architetto Giuseppe Sardi nel 1680, questa facciata è un vero capolavoro di scultura e design. A differenza di molte altre chiese veneziane che presentano iconografie religiose, la facciata di Santa Maria Zobenigo è decorata con statue di personaggi della famiglia Barbaro e con rilievi raffiguranti le città in cui la famiglia ha lasciato il segno come Zara, Padova, Roma, Spalato, Candia e Corfù. Ogni dettaglio scultoreo racconta un frammento di storia, rendendola un’attrazione unica.

Alla scoperta degli interni

Entrando nella chiesa di Santa Maria Zobenigo, si rimane immediatamente colpiti dallo splendore degli interni. L’altare maggiore è dominato da una magnifica pala d’altare raffigurante la Vergine col Bambino e San Nicola, opera di Lazzaro Bastiani. Tra le altre opere d’arte conservate nella chiesa, troviamo tele di artisti rinomati come Tintoretto, Palma il Giovane e Giuseppe Porta, detto il Salviati. Il gioco di luci e ombre creato dalle vetrate e dalle candele aggiunge un ulteriore elemento di fascino a questo scrigno di tesori.

leggere  Cosa fare a Venezia

Curiosità sulla chiesa

Santa Maria Zobenigo non è solo una chiesa ricca di arte e storia, ma anche di curiosità. Ad esempio, sapevi che la chiesa è una delle poche a Venezia a non avere una piazza antistante? Infatti, l’ingresso della chiesa si affaccia direttamente su una strada stretta e trafficata! Inoltre, la scelta di non includere icone religiose sulla facciata ma piuttosto ritratti dei membri della famiglia Barbaro è del tutto unica e riflette il potere e l’influenza che questa famiglia aveva a Venezia nel XVII secolo.

La chiesa oggi

Oggi, Santa Maria Zobenigo è ancora una chiesa attiva e frequentata sia dai residenti che dai turisti. È possibile partecipare alle messe settimanali, ascoltare concerti di musica sacra e ammirare le opere d’arte in un’atmosfera di quiete e contemplazione. Inoltre, la chiesa è aperta al pubblico per visite turistiche, offrendo un’esperienza unica nel cuore di Venezia.

Come arrivare a Santa Maria Zobenigo

Santa Maria Zobenigo è situata nel sestiere di San Marco, a pochi minuti a piedi da Piazza San Marco e dal Teatro La Fenice. Puoi arrivare facilmente a piedi dal centro storico oppure utilizzare i vaporetti che servono numerose fermate lungo il Canal Grande. La fermata più vicina è quella di Santa Maria del Giglio.

Orari di apertura e biglietti

La chiesa di Santa Maria Zobenigo è generalmente aperta tutti i giorni, ma è sempre consigliabile verificare gli orari di apertura direttamente sul sito ufficiale o contattare l’ufficio informazioni turistiche di Venezia. L’ingresso alla chiesa è solitamente gratuito, ma alcune aree specifiche potrebbero richiedere un biglietto d’ingresso soprattutto se collegate a esposizioni temporanee o eventi speciali.

Fonti ufficiali e informazioni utili

Per ulteriori informazioni sulla chiesa di Santa Maria Zobenigo, ti consigliamo di consultare il sito web ufficiale del Patriarcato di Venezia. Qui potrai trovare dettagli sulle attività parrocchiali, eventi speciali e informazioni storiche. Se sei interessato a scoprire di più sulla storia architettonica e artistica di Venezia, la Biblioteca Nazionale Marciana offre numerosi testi e risorse utili.

leggere  Luna di miele a Venezia

Vivere l’esperienza veneziana

Visita la chiesa di Santa Maria Zobenigo non solo per ammirare un gioiello del barocco veneziano, ma anche per immergerti nella storia e nella cultura di Venezia. Passeggia per le calli circostanti, scopri i piccoli bacari nascosti dove assaporare deliziosi cicchetti e goditi una passeggiata in gondola sul Canal Grande. Ogni angolo di questa città offre un’esperienza unica e indimenticabile.

Speriamo che queste informazioni ti siano utili e che rendano la tua visita a Venezia ancora più speciale. Buon viaggio e buona scoperta!

Francesco

Related Posts

San Basso – Venezia

San Basso – Venezia

Gondole di Venezia

Gondole di Venezia

Acquistare un immobile a Venezia

Acquistare un immobile a Venezia

San Moisè – Venezia

San Moisè – Venezia